giovedì 13 dicembre 2007

#249: Blocchi nelle autostrade (informatiche)

Segnalo questo articolo di napolux.com su un eventuale sciopero degli informatici.
In particolare questo:
Se si facessero le cose per bene si ritornerebbe al MedioEvo. La stragrande maggioranza della gente non saprebbe nemmeno dello sciopero: le TV sarebbero spente, Internet chiusa per ferie, senza dimenticare che nemmeno i quotidiani andrebbero in stampa.

Sarebbe veramente una cosa interessante.
Il fatto è che secondo me un informatico nella maggioranza dei casi non sciopererebbe, in quanto la sua è una vocazione.
Anche se si lavora in pessime condizioni come si può smettere di fare ciò che ci piace così tanto? Secondo me è impossibile.

3 commenti:

Napolux ha detto...

Sicuramente c'è la vocazione, ma santo Dio, ci vuole anche un po' di dignità

Rik il Guelfo ha detto...

oh che onore un tuo commento :)
comunque secondo me è come dire non so a van ghogh, non dipingere perchè non fai i soldi.Quando ce l'hai dentro ce l'hai dentro. E' arte!

Anonimo ha detto...

Vvj s rak s hot sex movies, hot xxx movies. Qvv e, jia uazacf|kho kdhfsop y yz uy.